Strolghino di Culatello

Lo Strolghino è un salume insaccato di suino fatto con la stessa carne del Culatello. È un prodotto da mangiare giovane, dopo solo pochi giorni di stagionatura. È ottimo come antipasto e con l’aperitivo. Il suo sapore dolce e delicato conquista al primo morso.
Per fare lo Strolghino si usano le parti di carne ottenute dalla rifilatura del Culatello. Si tratta di carne pregiata, perché ricavata dalla parte magra della coscia suina, quella posteriore e interna, la più muscolosa.
Lo Strolghino di Culatello è un salume tipico della Bassa Parmense. Lo facevano già secoli fa le famiglie contadine, che del maiale non buttavano via nulla.

7 marzo 2017
Culatello

Le differenze fra Culatello e Strolghino

Sono due salumi insaccati, senz’osso, tipici della provincia di Parma. Culatello e Strolghino hanno molto in comune, eppure le differenze non mancano. Scopriamole insieme, nelle prossime righe.
15 ottobre 2015
Lo Strolghino di Culatello

Cos’è lo Strolghino di Culatello e perché è così buono

D’accordo, andiamo subito al punto. Cos’è lo Strolghino? Si tratta di un piccolo salume tipico della Bassa Parmense, quella porzione della provincia di Parma che scende dolcemente verso il fiume Po. A differenza di altri prodotti insaccati, lo Strolghino è da consumare giovane, dopo pochi giorni di stagionatura.