Spedizione gratuita sopra i 150 € Più di 10.000 clienti soddisfatti Pagamenti sicuri

Benvenuto su MagnaParma il negozio online di vendita di prodotti tipici

Parmigiano Reggiano DOP "Vacche Rosse" stag. 24/30 mesi - punta 1 kg incartata a mano

Il Cantone Società Agricola

Disponibilità: Disponibile

€ 29,50

Spese di Spedizione

Spediamo in tutta Italia in 48h/72h ed in tutto il resto del mondo con tempi rapidissimi grazie a UPS e DHL.

Per ordini superiori a €150,00
Spedizione gratuita in Italia (fino a 30Kg.)

Per ordini fino a 10Kg. le spese di spedizione in Italia sono inferiori a €10,00

Per ordini inferiori a €70,00 applichiamo un contributo spese di €6,00 per coprire i costi di imballaggio

Hai ancora dubbi sulle spedizioni?

Descrizione prodotto

Dettagli

Il miglior Parmigiano Reggiano con una maggiore intensità e persistenza.

Prodotto dalla società agricola IL CANTONE, azienda associata al CONSORZIO DI VALORIZZAZIONE PRODOTTI ANTICA RAZZA REGGIANA

Il Parmigiano Reggiano delle Vacche Rosse presenta caratteristiche identificative evidenti come il colore della pasta giallo paglierino tipico e non bianco, in seguito all’alimentazione delle bovine basata sul fieno e sulle erbe provenienti dai prati polifiti del territorio reggiano che possono contenere fino a 150 essenze diverse; la pasta è minutamente granulosa, con frattura a scaglie e occhiatura minuta. Al palato presenta tutte le caratteristiche sensoriali del miglior Parmigiano Reggiano con una maggiore intensità e persistenza soprattutto nelle lunghe stagionature per le quali è fisiologicamente predisposto.
 
Universalmente considerato “il Re dei formaggi” è consigliato a tutti  nell’alimentazione di ogni giorno. È uno dei pochi alimenti rimasti che sono ottenuti in modo completamente naturale, senza nessun additivo! Solo latte, caglio e poco sale!

Insuperabile grattugiato come condimento di piatti di pasta, riso e minestre, anche la crosta può essere aggiunta nella cottura di minestroni e creme di verdura; eccezionale come formaggio da tavola grazie al suo sapore pieno e delicato; ottimo mangiato da solo o accompagnato a verdure e frutta come pere, mele, fichi, uva, pesche, kiwi e noci. Per deliziare i palati più raffinati è  straordinario con l’aceto balsamico.
Non dimenticare di offrirlo con l’aperitivo!

Il Parmigiano Reggiano è l’unico formaggio che può sopportare senza additivi una  lunga stagionatura che esalta le qualità organolettiche di questo prezioso alimento. Calcio, fosforo e aminoacidi sono i principali elementi nutritivi che lo rendono un alimento ricco di sostanze facilmente assimilabili e quindi adatto nell’alimentazione di tutti, a partire dalla prima infanzia.
Il Parmigiano-Reggiano è indicato anche alle persone intolleranti al lattosio. Infatti  il lattosio scompare nelle primissime ore di vita del prodotto perché si trasforma in acido lattico, e questo è uno dei cardini del peculiare processo produttivo. Quanto sopra è stato documentato anche in modo sperimentale attraverso una serie di analisi dalla quale è emerso che la concentrazione del lattosio è risultata con un range compreso tra“non dosabile” e 0.39 mg/100 gr equivalenti a 0,1 mg/100 kcal: di conseguenza il Parmigiano Reggiano può essere senza dubbio definito un alimento privo di lattosio. (Fonte: Consorzio Tutela Parmigiano Reggiano)

La storia.  Il re dei formaggi ha origini antichissime; fonti bibliografiche testimoniano che un formaggio cotto, simile all’attuale Parmigiano-Reggiano era tipico della regione Cisalpina già al tempo di Plinio. Notizie più precise sulla sua produzione risalgono alla epoca medievale quando i monaci benedettini e cistercensi della pianura padana, grazie alla bonifica delle paludi e al dissodamento dei campi, riuscirono a foraggiare numerosi capi di bovini, necessari alla produzione di questo meraviglioso prodotto caseario (servono circa sedici litri di latte  per ogni chilogrammo di formaggio).

Lavorazione Il Parmigiano-Reggiano è ancora  prodotto come otto secoli fa con metodo artigianale naturale. Si usa il latte perfettamente sano di bovine che sono alimentate  prevalentemente con foraggi della zona d’origine, che comprende  la provincia di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna (a sinistra del Reno) e Mantova (a sud del Po). L’alimentazione degli animali è curata nel rispetto di un rigido regolamento che impedisce l’uso di foraggi insilati e alimenti fermentati.
Al latte della sera, parzialmente scremato, viene aggiunto il latte intero del mattino e versato in caldaie di rame (hanno la forma di una  campana rovesciata). Il caglio di vitello e il siero innesto, ricco di fermenti lattici naturali, coagulano il latte in pochi minuti. Dopo essere stata frammentata e ridotta in granuli con uno strumento apposito, lo “spino”, la cagliata è cotta ad una temperatura di 55 gradi centigradi. La massa caseosa che precipita sul fondo viene estratta dopo circa 30 minuti, tagliata in due parti  e avvolta in una tipica tela; poi viene messa in una “fascera”, una fascia di contenimento che darà al formaggio la sua forma definitiva.
Sopra ogni formaggio si applica una placca di caseina con un numero progressivo della forma di formaggio e il numero di matricola del caseificio; in questo modo è sempre rintracciabile la provenienza di ogni singola forma di formaggio. Le forme di Parmigiano-Reggiano sono poi immerse in una soluzione satura di acqua e sale per circa un mese, dopo di ché sono poste su assi di legno per una asciugatura naturale e la successiva stagionatura. La parte esterna del formaggio si asciuga formando una crosta naturale, senza trattamenti, perciò perfettamente edibile.
Dopo un anno gli esperti del consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano controllano il formaggio e verificano i requisiti perché sia certificato Denominazione di Origine Protetta.

Garanzie. La sua  produzione è regolamentata e controllata per legge dal Consorzio di Tutela  del Parmigiano-Reggiano. L’utilizzo di latte crudo, l’esclusione di additivi, l’impiego di fermenti lattici naturali e la stagionatura di almeno 12 mesi sono gli elementi fondamentali per il riconoscimento della  D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta riconosciuta dall’Unione Europea) di questo eccellente formaggio.  Il Consorzio del Parmigiano-Reggiano provvede alla marchiatura solo delle forme che superano il controllo di qualità e di origine.


Informazioni Aggiuntive

Informazioni Aggiuntive

Produttore Il Cantone Società Agricola
Senza Uova
Senza Zucchero
Senza Soia
Zona di origine Guastalla (RE)
Stagionatura 24/30 mesi
Formato 1 kg circa
Sottovuoto
Denominazione D.O.P.
Ingredienti latte vaccino, sale, caglio.
Abbinamento Vino rosso abbastanza strutturato. Insuperabile grattugiato come condimento di piatti di pasta, riso e minestre, anche la crosta può essere aggiunta nella cottura di minestroni e creme di verdura; eccezionale come formaggio da tavola grazie al suo sapore pieno e delicato; ottimo mangiato da solo o accompagnato a verdure e frutta come pere, mele, fichi, uva, pesche, kiwi e noci. Per deliziare i palati più raffinati è straordinario con l’aceto balsamico. Non dimenticare di offrirlo con l’aperitivo!
Modalità di Conservazione

In frigorifero per alcuni mesi. Una volta aperta la confezione si conserva in frigorifero per alcune settimane avvolto in un canovaccio e chiuso in un sacchetto di plastica.

In base alla tua scelta, ti suggeriamo anche questi prodotti alternativi

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa.
X